« Torna al menu di questo film
Genere: drammatico - Anno: 2020 - Giudizio: ottimo (**)

PER L'ISLAM SIAMO TUTTI INFEDELI DA COMBATTERE
Un giornalista interpretato da Jim Caviezel (Gesù nella Passione di Mel Gibson) viene rapito dal regime iraniano per aver detto in una tv araba che Gesù non è un profeta, ma Dio stesso, l'unico Salvatore del mondo

Chi meglio di Jim Caviezel poteva vestire i panni di un cristiano perseguitato in Medio Oriente per via della sua fede? D'altronde era stato proprio lui a portare la croce nel noto film di Mel Gibson, ovvero La passione di Cristo. D'altronde ormai da tempo l'attore partecipa a convegni cristiani e non si è mai sottratto a criticare proposte di legge che andrebbero contro i valori del vangelo.
Infidel vede due schieramenti netti, con lo spauracchio del regime iraniano e dell'estremismo islamico. La storia ha come protagonista il giornalista e blogger Doug Rawlins, che non ha mai nascosto la sua profonda devozione verso la religione cristiana e anche sul web ha pubblicato decine e decine di articoli a tema. Un giorno scopre con sorpresa che un suo amico e vicino di casa è stato arrestato per sospetti legami con l'estremismo islamico e una settimana dopo si trova lui stesso a partire per il Cairo, dove terrà un convegno e parteciperà a una trasmissione televisiva. Proprio durante la diretta con il conduttore egiziano tiene un accorato discorso nel quale invita anche il popolo musulmano a seguire gli insegnamenti di Gesù Cristo. Doug viene quindi rapito da alcuni uomini e condotto fino al confine con l'Iran, tenuto prigioniero in attesa di un processo che potrebbe costargli la condanna a morte, a meno che non ritratti la sua versione davanti alle telecamere. Nel frattempo l'uomo riesce a comunicare con la moglie, che arriva in Medio Oriente nel tentativo di ritrovarlo e condurlo a casa sano e salvo, mentre le autorità e lo stesso governo americano sembrano temporeggiare per questioni diplomatiche.
Infidel è liberamente ispirato a fatti realmente accaduti ed è dedicato ai prigionieri americani che si trovano ancora detenuti nelle carceri iraniane.

Maurizio Encari
Fonte: Movieplayer, 16/05/2023

Guarda "Infidel" su RaiPlay, clicca qui!


PER TORNARE AL MENU di "Infidel", clicca qui!