« Torna al menu di questo film
Genere: storico - Anno: 1940 - Giudizio: consigliato (*)

CLIP DEL FILM: LA TELEFONATA
''Figlio, raccomanda la tua anima a Dio, grida Viva Cristo! Viva la Spagna! e muori con onore''

L'assedio all'Alcazar Ŕ una delle prime battaglie della Guerra Civile Spagnola (21 luglio - 27 settembre del 1936). L'episodio pi¨ toccante del film ricorda un fatto storicamente documentato.
Il 23 luglio i familiari di Moscard˛ che si erano nascosti presso amici furono scoperti. La moglie e il figlio pi¨ piccolo furono imprigionati in un manicomio mentre il pi¨ grande, Luýs, fu consegnato al comandante della milizia popolare CÓndido Cabello. Nella stessa mattinata Cabello, dopo aver fatto riallacciare la linea telefonica chiam˛ il colonnello Moscardˇ intimando di lasciare il forte entro dieci minuti minacciando la fucilazione del figlio diciassettenne Luis.
Il colonnello rifiut˛ l'ultimatum e, fattosi passare il figlio al telefono, gli disse: "Se Ŕ vero, raccomanda la tua anima a Dio, grida "Viva Cristo! Viva la Spagna!" e muori con onore. Addio figlio mio, un ultimo bacio". Luis rispose: "Addio papÓ, un grosso bacio". Ripresa la conversazione con Cabello Moscard˛ concluse: "L'AlcÓzar non si arrenderÓ mai" e chiuse la conversazione.
La indotta convinzione che Luis fosse stato fucilato subito rafforz˛ la determinazione dei difensori a non arrendersi. Inoltre la notizia rimbalz˛ sulla stampa estera ingenerando sdegno.
Il Cristianesimo richiede coraggio, non Ŕ fatto per i pusillanimi, ma per chi vuole eroicamente corrispondere alla Grazia.

https://www.youtube.com/watch?v=uLLx7VKLvJs

Per acquistare il dvd, clicca qui!


Per tornare al menu di "L'assedio dell'Alcazar", clicca qui!