« Torna al menu di questo film

ASSEMBLEA DI 1.500 MUSULMANI APPROVA LA LAPIDAZIONE DELLE DONNE E DEI GAY
Non c'è distinzione tra islam fondamentalista e moderato: lo scopo ultimo di tutti i musulmani è la conquista del mondo e l'imposizione della legge del Corano

Le immagini che si vedono in questo video risalgono allo scorso mese di marzo. Siamo in Norvegia, a Oslo nel locale centro islamico dove si tiene una assemblea non di clandestini, o di affiliati a qualche gruppo fondamentalista, ma di normali cittadini musulmani che vivono e lavorano in questo paese. Tre giorni di conferenze e incontri davanti a circa 1500 persone. In uno di questi incontri il moderatore e organizzatore della conferenza chiede ai presenti il loro parere su argomenti come l'omosessualità, la separazione tra uomini e donne, la lapidazione delle donne ritenute infedeli e anche dei gay.
Ebbene, la maggioranza dei presenti risponde favorevolmente a queste proposte. In particolare, ecco una domanda: "Quanti di voi sono d'accordo con la punizione descritta nel Corano e nella sunna, che sia morte, che sia lapidazione per adulterio, qualunque cosa essa sia, che essa provenga direttamente da Allah e dal suo messaggero, che sia cioè il miglior tipo di punizione possibile per gli esseri umani e che debba essere applicata in questo mondo? Chi è d'accordo?". Ecco che il voto dei 1500 presenti è praticamente unanime come si vede dalle immagini. Alla domanda: siete dei radicali estremisti? nessuno dice di sì. Dopo che anche le domande sui gay hanno ottenuto un consenso unanime, il moderatore chiede: e adesso cosa diranno di noi, che siamo degli estremisti? L'intenzione è quella di dimostrare che certi atteggiamenti considerati estremisti dagli occidentali sono invece l'autentico Islam. Tra l'altro un giovane chiede perché nell'Islam le donne e gli uomini devono stare separati tra di loro mentre ciò non accade tra i cristiani o gli ebrei, e uno dei moderatori risponde: la risposta è semplice, l'Islam è la verità, il cristianesimo e l'ebraismo non sono la verità. Il video è stato reso pubblico dall'organizzazione Islam Net e tra le motivazioni c'è la richiesta che i musulmani ottengano una loro rappresentanza al parlamento.

Fonte: BastaBugie, 6 dicembre 2013

INQUIETANTE VIDEO

Il seguente filmato è tratto da "Islam Net Video", quindi una fonte musulmana. E' in inglese, ma avendo letto l'articolo qui sopra è di facile comprensione. Purtroppo il video originale completo è stato cancellato per cui quello seguente è un breve frammento che si riferisce a quando viene chiesto se si è d'accordo con le punizioni previste dal corano, ad esempio pena di morte tramite lapidazione di chi viene sorpreso in adulterio. Tutti i presenti dichiarano di essere d'accordo alzando la mano in contemporanea.


http://www.youtube.com/watch?v=Q25KCvJ54tE


Vai al dossier "Islam" con video e articoli: clicca qui!

Per tornare al menu di "Submission", clicca qui!

 


Scegli un genere
  • Per ricevere gratis la nostra newsletter

    Email:
    Nome:
    Privacy:  Autorizzo al trattamento dei miei dati ai sensi della legge sulla privacy (D.Lgs. 196/2003)

IL TIMONE PARLA DI NOI
Non è sempre facile sapere in anticipo se una pellicola cinematografica merita di essere vista in un' ottica culturale e cattolica. FilmGarantiti.it rende più facile individuare quei film che meritano di essere visti e ricordati. Il proposito è quello di valutare secondo la Verità, da chiunque sia detta, segnalando le pellicole di sicuro valore.
I visitatori troveranno anche una sezione con l'archivio delle recensioni, i trailer dei film e molto altro ancora.
(da "Il Timone" n° 114
giugno 2012 - pag. 67)

BASTABUGIE.it
filmgarantiti.it